Nidi di Rondine alla Giuliana!

Questa ricetta è palesemente copiata dalla mia mamma…ogni volta che li fa è un successo, la teglia finisce sempre, indipendentemente dalle dimensioni!
Ovviamente non è una ricetta light in quanto si usa burro, formaggio…ma è troppo buona per lasciarsela sfuggire.

Queste sono le dosi per fare due vaschette di alluminio per sei persone.

Ingredienti:
Per la sfoglia:
3 Uova
Farina (non indico la quantità perché io vado sempre ad occhio ovvero tanto quanto ne basta per impastare le 3 uova, solitamente si usano 100 gr di farina per ogni uovo)

Per il ripeno:
600 gr Prosciutto cotto
4 Mozzarelle
q.b.Parmigiano grattuggiato

Per la besciamella:
1 l Latte Intero
80 g Farina 00
100 g Burro
1 pizzico di Sale
q.b. Noce Moscata

Per il sugo:
Olio e.v.o.
Cipolla per soffritto
8 cucchiai di Passata di Pomodoro
Qualche foglia di Basilico
q.b. Sale

Preparazione:
Per prima cosa iniziare dalla pasta fresca dunque setacciare e disporre la farina a fontana su una spianatoia. Nel centro rompere una per volta le uova e mescolarle con una forchetta partendo dal centro ed incorporando man mano la farina dai bordi, poi iniziare a lavorare l’impasto con le mani raccogliendo tutta la farina (nel  caso in cui l’impasto risulti un po’ duro potete aggiungere uno o due cucchiai di acqua).
Quando il composto risulterà liscio e compatto sarà pronto.
Infarinare il piano di lavoro e stendere la sfoglia dello spessore di 1-2 mm.
Passiamo alla preparazione della besciamella. Mettere il latte fresco in un pentolino a fuoco basso ed aggiungere il burro. Quando il burro sarà ben sciolto, aggiungere la farina setacciata un poco alla volta, mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Aromatizzare con la noce moscata, in base alle preferenze, salare leggermente continuando a mescolare energicamente fin quando non si addenserà ed inizierà a bollire.
Porre la besciamella in una ciotola e coprire con pellicola da cucina trasparente per evitare la formazione della patina superficiale.
In una padella preparare il soffritto con olio e cipolla ed aggiungere la passata di pomodoro ed il basilico. Aggiustare di sale e cuocere per circa 5 minuti.
In una pentola mettere dell’acqua leggermente salata e sbollentare brevemente la pasta fresca fatta in precedenza (la pasta va tagliata in pezzi comodi per la cottura in base alla vostra pentola, considerate che con questi pezzi dovrete formare dei rotoli farciti, quindi non devono essere troppo piccoli).
20151206_122233Farcire a questo punto i nidi di rondine:
Prendere un pezzo di pasta fresca sbollentata e farcirla con uno strato di besciamella con sopra una spolverata di parmigiano, uno strato di prosciutto cotto e quindi infine distribuire la mozzarella.
20151206_124141     20151206_123521
Arrotolare la pasta fresca su se stessa in modo da formare un rotolo farcito. Ripetere l’operazione con i restanti pezzi di pasta fresca sbollentata.
Tagliare dunque i rotoli a fette dello spessore di 2 cm circa.
20151206_123821     20151206_124517
Disporre nella pirofila le fette e coprire il tutto con la restante besciamella. Come guarnizione finale fare delle strisce con il sugo al pomodoro.

Cuocere in forno statico o ventilato a 180° per circa 30 minuti e comunque finché la besciamella non si sarà ben dorata.
20151206_134155     20151206_134836     20151206_134848

One thought on “Nidi di Rondine alla Giuliana!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *